Servizio e Previdenza Pubblica

69° Assemblea Provinciale UNMS Milano

Il contributo dello Studio Guerra per ridisegnare la tutela dei Servitori dello Stato, tra importanti successi e la necessità di un lavoro di squadra ancora più incisivo

Diritto e Diritti. Informazione e consapevolezza”, questo il titolo della 69° Assemblea Provinciale UNMS Milano. Divulgazione della cultura giuridica e condivisione delle competenze attraverso un costante confronto multidisciplinare: seguendo queste direttrici, l’Unione sarà sempre più punto di riferimento, anche per il personale in servizio.
Organi di rappresentanza, consulenti legali e medici uniti, dunque, nella difesa dei diritti.

L’avvocato Paolo Guerra racconta come cambia la giurisprudenza per gli appartenenti al comparto Difesa, Sicurezza e Soccorso Pubblico. In particolare la nuova tutela, ottenuta dallo Studio dopo anni di battaglie legali, che consente anche al dipendente in servizio di ricorrere alla Corte dei Conti avverso decreto di NO dipendenza. Una grande opportunità di collaborazione tra UNMS e personale in attività.

Lo status di vittima del dovere è un atto dovuto. Eppure per ottenerlo bisogna affrontare non poche difficoltà. Ne vale la pena? La risposta dell’avvocato Maurizio Guerra attraverso le toccanti storie di alcuni assistiti.

Di fronte ad un quadro normativo complesso e frammentato, come quello delle vittime, il medico legale deve dotarsi di competenze, che non si apprendono solo sul campo e in un costante confronto con gli avvocati. L’importanza della collaborazione continuativa tra medico e giurista, nell’intervento dell’ammiraglio dottor Giovanni Maria Fascia.

 

“Diritto e Diritti. Informazione e consapevolezza”. Gli interventi degli altri relatori alla 69° Assemblea Provinciale UNMS Milano.

Copyright © 2017 - Studio Legale Associato Guerra - P. Iva: 01255900431